Una brand identity autorevole ma empatica. Grazie anche alle illustrazioni.

Postato da Giorgio Delmastro il 16 maggio 2019

Un progetto di comunicazione completo.

Per Jacobacci & Partners, azienda leader nel settore dell'Intellectual Property (marchi, brevetti, invenzioni, anticontraffazione e tutto quanto ruota attorno alla creatività delle idee e della loro tutela), l’agenzia ha creato marchio e corporate identity, con tutto il suo corredo di declinazioni.

Logo J&P

 

 

 
In parallelo si è voluto giocare su un registro più emozionale che sapesse veicolare le tematiche forti dell’azienda, affiancando una modalità illustrativa. Niente di più concettualmente vicino al concepimento dell’idea di un disegno a mano libera. Uno schizzo ideativo che, con la sua immediatezza, racconta una storia.

 J&P_New_cop_albero_2019 - Brand IdentityEclettica-Akura-infografica-J&P-A


Brand design. Materiali in sinergia.

Materiali cartacei, digital, social, video, allestimenti. Un sistema comunicazionale regolato dal brand design. Se, ad esempio, per un evento si devono seguire invito, post, allestimento location e gadget è fondamentale fare agire tutti i componenti in sinergia, per avere un impatto globale, coerente e riconoscibile.


Da calendario a co-protagonista di un evento internazionale.

Il piano di comunicazione interna, prevede ogni anno l’ideazione di un calendario tematico. I temi portanti dell’attività Jacobacci & Partners diventano un racconto per immagini scandito mensilmente. Viene quindi realizzato un video animato che appare sui monitor nella hall delle sedi, oltre che sul sito web.
Alcune delle immagini si prestano a essere spese in comunicazione diventando così protagoniste di campagne pubblicitarie online e offline, decorazione stand e annunci sul web.
Ad esempio, in occasione della settimana del design a Milano, sono state esposte alcune opere di Bruno Munari, provenienti dalla collezione Jacobacci. Quell’anno il calendario era dedicato agli “oggetti creativi”, un tema che, essendo perfettamente in sintonia alle tematiche munariane, ha potuto affiancare l’esposizione con un catalogo e un video proiettato sul maxi schermo della sala espositiva. Il calendario: da “compagno di scrivania” dei professionisti, a co-protagonista di una mostra d’arte. Una strategia di comunicazione che, con mezzi diversi, in sinergia tra loro, crea valore.

CALENDARIO_22-11-17 - Agenzia di comunicazione - TorinoCalendario_Jacobacci_2016  - Brand Identity - Agenzia di comunicazione - TorinoCalendario_Jacobacci_2017 - Agenzia di comunicazione - Torino

 
Tangram, camaleonti e altre storie.

A ogni evento il suo concept, il suo naming, il suo visual, il suo mood.
A una convention Jacobacci & Partners sul confronto di tematiche aziendali è stato associato il concept del costruire, il naming “JBUILD”, il visual del Tangram (gioco giapponese a figure componibili), con l’obiettivo di creare un mood dinamico ed energetico.
In un’altra occasione il tema era quello dell’evoluzione/sviluppo. Concept: saper cogliere il cambiamento, naming: “catch the change”, visual: camaleonte che cattura la preda, mood: ironico/autorevole.
Tutto corredato da videosigla, format presentazioni, totem, locandine, adesivi e gadget e tutto quanto possa garantire un tono di voce sempre adeguato alla circostanza.

Immagine J BUILD logo - Agenzia di comunicazione - Torino   Immagine Catch the Change - Agenzia di comunicazione - Torino   IMG_4640_quadrata-1

 
Storytelling. Da tempi non sospetti, comunicazione come narrazione.

Lo storytelling è di gran moda, ma l’approccio narrativo è sempre stato un elemento chiave di tutta la comunicazione Jacobacci & Partners. In particolare sono stati realizzati vari tipi di video e infografiche animate. Uno spot in stop motion dove mani disegnano insieme una lampadina (simbolo classico dell’ideazione, unito al concetto di squadra). Video promozionali con metafore illustrate e animate che raccontano, in modo originale, le varie attività (albero che diventa ombrello, mondo e lampadina). Filmati informativi che sintetizzano con un linguaggio accattivante un determinato servizio (in una sorta di “morphing” progressivo, si avvicendano disegni al tratto che spiegano le possibilità di una piattaforma che il cliente stesso può gestire in prima persona).

 Schermata 2019-05-08 alle 17.08.49  Schermata-2019-05-08-alle-17.08.49


Il design della segnaletica. Oggetti di comunicazione.

La sede torinese è un formidabile recupero/reinvenzione di uno stabile di archeologia industriale. Un progetto in chiave hi-tech di grande potenza e rigore. Per la segnaletica di uffici e spazi comuni, in accordo con lo studio che ha curato il progetto, si è deciso di creare un contrappunto all’ortogonalità dominante, progettando elementi segnaletici giocati su semitrasparenza, superfici curve e grafica aggiornabile.
Anche qui: un progetto di design per oggetti di complemento, che si affianca alle scelte architettoniche e contribuisce a una fruizione armonica e funzionale degli ambienti.

001    002


Pubblicazioni d’arte. Progetti grafici al servizio delle opere.

Jacobacci & Partners è collezionista d’arte. Moderna e contemporanea. Popola le sue numerose sedi in Europa, di opere di vario genere e di assoluta eccellenza. Organizza eventi e mostre che hanno bisogno di una comunicazione adeguata. Il progetto grafico di un catalogo d’arte deve mettersi al servizio dell’opera e dare al tempo stesso un’espressività “sotto traccia” all’impaginazione.

 IMG_2378-copia

 

Anche questa è un’attività che conferma che la comunicazione è un gioco di relazioni e di equilibri.
A volte è protagonista, altre sta dietro le quinte. Mai come per Jacobacci & Partners l’esigenza era quella di trovare un dialogo con tutti gli elementi che costituiscono l’immagine aziendale e l’ossatura portante del brand.

New call-to-action

Tag: naming e logo, branding agency, agenzia di comunicazione, tutela del marchio, brand identity, brand strategy, creatività, logo design, branding

Condividi su: