Calendario dell’Avvento digitale: come può migliorare la relazione con i dipendenti

Postato da Paola Sereno il 22 novembre 2019
Trovami su:

Calendario dell'Avvento digitale EA

Chi non ha mai avuto, magari da bambino, un calendario dell’avvento?
Realizzato a mano da mamme e nonne oppure acquistato già pronto, il principio è sempre lo stesso: una casellina per ogni giorno della settimana, fino a Natale.

Ogni giorno si apre la casellina (o il sacchettino, o la bustina) e si trova una sorpresa, che può essere di qualsiasi tipo: da un disegno a un dolcetto fino a un vero e proprio regalo (per la cronaca, il noto brand di gioielli Tiffany & Co ha lanciato un calendario dell’avvento da 112.000 $)

Se non avete il budget per nascondere oro e diamanti nel vostro calendario non preoccupatevi: sono moltissimi i brand che producono calendari dell’avvento che contengono, in genere, versioni mignon dei propri prodotti più iconici, dai cioccolatini fino a profumi e simili. Si tratta, comunque, di prodotti fisici, pensati come idea per un regalo (o un auto-regalo), nel periodo natalizio.

Negli ultimi anni, poi, sono nati diversi calendari dell’avvento digitali che offrono prevalentemente consigli su un determinato argomento, oppure illustrazioni, animazioni e altri contenuti graziosi.

Tutto molto bello e natalizio, certo, ma vuoi mettere l’emozione di aprire la casellina e scoprire che hai vinto un viaggio, oppure un buono Amazon da 200 €?

Noi abbiamo pensato a qualcosa di diverso: un calendario dell’avvento digitale, ma in cui si vincono premi veri.

Questo è quello che, da due anni a questa parte, stiamo facendo per Jacobacci & Partners, nostro cliente storico.

L’azienda è da sempre molto attenta al coinvolgimento dei propri dipendenti e nel corso degli anni ha messo in campo diverse iniziative con questo obiettivo. Dal 2017, Eclettica-Akura realizza per i dipendenti un calendario dell’avvento digitale, che mette in palio premi concreti in forma di voucher digitali o buoni, ad esempio per acquisti su Amazon, rifornimenti di benzina oppure viaggi.

calendario-avvento-2017-EA

Last but not least, l’iniziativa ha anche un lato benefico: alcuni dei “premi” in palio sono relativi alle donazioni che l’azienda devolve regolarmente a diversi enti o associazioni in ambito culturale o assistenziale.

Quando non si vince niente, compare un messaggio con un’idea, un consiglio o una curiosità a tema natalizio.

Massima attenzione è riservata all’aspetto grafico del calendario, il cui tema cambia ogni anno.
Se nel 2017 era stato realizzato un classico calendario dell’avvento con decorazioni natalizie, nel 2018 è stata la volta del “Planetario dell’Avvento”, dove ogni giorno era rappresentato da una costellazione immaginaria.

planetario-avvento-2018-EA

La fruizione dello strumento avviene online, mediante un sito web ospitato sulla intranet aziendale a cui hanno accesso tutti i dipendenti.

In questo caso, il calendario dell’avvento digitale nasce come iniziativa di comunicazione interna all’azienda, per offrire un incentivo ai dipendenti con un approccio più emozionale e di gamification.  Ma nulla vieta di realizzare un simile strumento anche per la forza vendita oppure per i clienti di un’azienda, in forma di concorso con premi instant win.

Volete realizzare il vostro calendario dell’avvento digitale? Contattateci e lo studieremo insieme.

 

Prova la demo del Calendario dell'Avvento

Tag: branding agency, sito web, agenzia di comunicazione torino, brand identity, brand strategy, branding

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo su