Infografica: come crearla e perché

Postato da Eclettica Akura il 10 aprile 2019

Infografica: come crearla e perchè

"Se non lo sai spiegare in modo semplice, non l'hai capito abbastanza bene", diceva Albert Einstein.
Alla base della corretta comunicazione c’è la chiarezza. Di un contenuto online si può dire che è efficace quando cattura l’attenzione del target di riferimento, risponde alle sue esigenze e spiega i concetti in modo semplice. Tuttavia, a volte non è facile "ridurre" concetti lunghi e complicati, magari densi di numeri e dati, in una forma chiara e piacevole a guardarsi. L'infografica cerca di fare proprio questo.

Infografica, cos’è? 

Esistono tanti modi diversi per spiegare uno stesso concetto. Puoi farlo in poche righe o in pagine e pagine. L'infografica cerca di estrapolare le informazioni più importanti e spiegarle attraverso parole (poche), numeri e grafici.
Si tratta di uno strumento di comunicazione che sta registrando un successo sempre maggiore: nei siti web, sui social media, ma anche per le presentazioni aziendali o i company profile, perchè risponde a un'esigenza molto sentita al giorno d'oggi: trasmettere una grande mole di informazioni in forma rapida e facilmente accessibile.

Usa i numeri e la grafica 

Puoi spiegare che la maggior parte degli utenti ha scelto un determinato prodotto invece che un altro per indirizzare il tuo lettore verso questa scelta. Oppure puoi semplicemente creare un’infografica, ad esempio un grafico a torta, che mostri la percentuale degli utenti che ha scelto il prodotto A e quella che ha scelto il prodotto B.

Come creare un’infografica 

Un grafico a torta, però, è la versione più semplice in assoluto di infografica. Dietro questo termine infatti si nasconde un mondo di contenuti sempre più coinvolgenti, colorati, dinamici e informativi che una volta riusciti a catturare l’attenzione del target, difficilmente la perdono fino al punto finale. Una cosa molto utile per iniziare con la tua personale è quella di cercare qualche esempio di infografica già esistente e prendere spunto. 

Tutto qui? Tutto qui! 

Una infografica che funziona è un’infografica che racchiude tutte le informazioni in una sola pagina. Che sia stampata, su una pagina web, verticale, orizzontale, stretta e lunga, larga. Insomma, qualsiasi sia il formato scelto, è necessario che tutto quello che hai da dire stia dentro una sola pagina. Non è obbligatorio ma così è molto efficace. 

Leggerezza e coerenza 

Se stai preparando un’infografica per un’azienda in particolare, tieni bene a mente il Tone of Voice che questa ha scelto per la sua comunicazione. Un’infografica coerente con l’azienda e il suo target è un’infografica che funziona. Tenendo bene in mente il Tone of Voice cerca di essere più leggero possibile nei contenuti. Questo è il tipico contesto in cui dovrai ripetere come un mantra less is more.

Interazioni grafiche tra i contenuti 

Per creare un’infografica davvero efficace, considera di creare un filo conduttore, sia concettuale che grafico, attraverso i vari contenuti. In questo modo guiderai continuamente l’attenzione dell’utente dall’inizio, fino alla fine del tuo messaggio. In questo caso un’infografica animata sarebbe una soluzione ancora migliore, dal momento che sarà ancora più semplice creare un discorso fluido e dinamico. 

Video infografica animata 

Non c’è dubbio, nella gara all’attenzione dell’utente il dinamico vince sullo statico. Ecco perché considerare di creare un’infografica animata potrebbe essere davvero una buona idea. Come ti accennavamo sopra, uno dei primi vantaggi è proprio quello che sarà più facile mantenere alta l’attenzione dell’utente e portarlo dall’inizio alla fine del tuo messaggio senza interruzioni. Una video infografica animata si presta anche meglio alla condivisione sui social media, il che aumenta esponenzialmente le possibilità di diffusione del tuo contenuto. 

Perché creare un’infografica 

Possono esserci diversi motivi per cui, ad un certo punto potresti trovare a voler creare un’infografica. In sostanza quello a cui serve è semplificare un argomento difficile. Attenzione perché difficile in questo caso assume un significato singolare. Per difficile qui si intende un contenuto che per essere spiegato bene in maniera scritta, ad esempio, ha bisogno di molto testo con passaggi anche pesanti. Dato che sul web la nostra attenzione ai contenuti è molto ridotta, per far sì che questo messaggio arrivi a destinazione c’è bisogno di semplificarlo e renderlo appetibile. Quindi se vuoi spiegare un concetto, fallo in maniera chiara, appetibile e semplice.

Come puoi vedere dagli esempi riportati qui sotto, progettare e realizzare infografiche statiche o video infografiche animate è una delle specializzazioni di Eclettica-Akura, agenzia di comunicazione da sempre attenta a unire strategia e creatività. Se hai bisogno del supporto di un professionista, non esitare a contattarci.

Alcuni esempi delle nostre infografiche.

 

Infografica sull'osteoporosi realizzata da Eclettica-Akura.

Fronte di un'infografica realizzata per J&P da Eclettica-Akura.

Retro di un'infografica realizzata per J&P da Eclettica-Akura.

New Call-to-action

Tag: video web, video social media, video animazione, agenzia di comunicazione torino, infografica, video infografica animata

Condividi su: