La gestione perfetta delle tue immagini e video sui social

Postato da Francesca Bellini il 23 dicembre 2019
Trovami su:

La-gestione-perfetta-delle-tue-immagini-e-video-sui-social-|-Social-EA

Dimensioni, formati, proporzioni: tutto sulla gestione delle immagini e i video per la condivisione

Di che dimensione devo fare l’immagine del profilo? Perché non visualizzo tutta la copertina? Perché ho caricato un’immagine gigante su Facebook e la vedo sgranata? Perché non posso caricare il mio video? L’anno scorso lo vedevo diverso…

Queste sono solo alcune delle innumerevoli domande frustranti che possono sorgere quando ti trovi a gestire una pagina personale o aziendale su diversi canali social.

Le linee guida cambiano di anno in anno, le regole sono diverse da una piattaforma all’altra, e non c’è niente di peggio che passare intere mezzore a spulciare le pagine di assistenza dei social per risolvere dubbi e problemi, o saltare da un sito all’altro raccattando informazioni parziali e spesso non aggiornate. Niente panico, questo post è proprio per te.

Qui abbiamo raccolto tutte le regole base per il caricamento e la gestione dei contenuti visivi sulle piattaforme dei social principali per una sana e robusta vita aziendale online: dimensioni e risoluzione delle immagini, durata dei video, formati supportati, vita, altra vita e miracoli per la condivisione dei tuoi contenuti visivi.

Attenzione: le proporzioni di visualizzazione possono essere diverse a seconda del dispositivo che si sta utilizzando (smartphone, tablet, desktop), qui sono riportate quelle ottimali, per la visualizzazione alla migliore definizione.

Le dimensioni e i formati delle immagini/video sui social

Immagini e video su Facebook

  • Immagine profilo: 320 x 320 px
  • Immagine copertina: 851 x 315 px (sugli smartphone viene ritagliata a 640 x 360 px… quindi fai in modo che il contenuto importante rientri in quest’area centrale)

(Queste dimensioni valgono sia per la pagina personale, sia per la pagina aziendale)

  • Immagine post: 1200 x 630 px (ma qualunque dimensione è consentita. Si consiglia comunque una larghezza minima di 720 px)
  • Immagine link: 1200 x 630 px
  • Immagine/video di copertina evento: 1200 x 628 px (se si carica un video come copertina, la durata consigliata è 30 sec - 5 min.)
  • Post Video: valgono le stesse dimensioni indicate per le immagini
  • Storie: proporzione 9:16 (1080 x 1920 px… o almeno 720 x 1280 px)

Tips & tricks
Immagini: per un caricamento più rapido utilizza il formato JPEG con profilo colore RGB.

… Quando carichi le immagini su FB, vengono ridimensionate e compresse automaticamente, e questo può causare perdita di definizione. Per assicurarti che le tue immagini vengano visualizzate al meglio, utilizza il formato PNG o JPG delle dimensioni consigliate e file di dimensioni <100 Kb
Formati video consigliati: MP4, MOV (sono accettati anche altri formati, ma questi sono quelli raccomandati)

Immagini su Linkedin

  • Immagine profilo personale: 300 x300 px
  • Immagine copertina personale: 1536 x 768 px
  • Immagine profilo aziendale: 300 x300 px
  • Immagine copertina aziendale: 1128 x 376
  • Immagine moduli personalizzati aziendali: 502 x 282 px
  • Foto azienda: 900 x 600 px (se il tuo profilo aziendale ha predisposto questo modulo)
  • Immagini post: rapporto 1,91:1 - ottimale 1200 x 627 px

Tips & tricks
Formati immagini accettati: JPEG, PNG. Se nel tuo aggiornamento di stato carichi un’immagine di larghezza inferiore ai 200 px, verrà visualizzata come miniatura a sinistra del post.

Immagini su Twitter

  • Immagine profilo: 400x400 px
  • Immagine copertina: 1500 x 500 px (JPEG, PNG, GIF non animate)
  • Foto tweet: non ci sono dimensioni raccomandate. Un formato ottimale può essere 1640 x 859 px. I formati accettati sono JPEG, PNG, GIF (solo quelle che si ripetono il loop, sennò non vengono visualizzate); dimensioni massime del file 5 MB
  • Video: Dimensione mx dei video che puoi caricare è di 512 MB. Se carichi un video più lungo di 2 minuti e 20 secondi, puoi tagliarlo prima di includerlo nel Tweet.

Immagini e video su Instagram

  • Immagine profiloI: 160 x 160 px (JPEG o PNG)
  • Immagini feed: 1080 px di larghezza (il minimo è 320 px in larghezza). Le proporzioni devono essere comprese fra 1,91:1 e 4:5. Se carichi immagini di proporzioni diverse verranno tagliate. Esempi di formati ottimali: quadrato 1080 x 1080 px / orizzontale 1080 x 566 px / verticale 1080 x 1350
  • Stories: rapporto 9:16 (1080x1920, 900x1600, 720x1280 px, minimo: 600x1067px). file max 4GB
  • Video feed: proporzioni come immagini; durata 3-60 secondi
  • Video IGTV: rapporto 9:16 o 16:9; formato MP4; file < 650 MB se entro 10’, <3,6 GB fino ai 60’

Tips & tricks
Per i video della IGTV possono essere caricati video compresi fra 1 e 15 minuti da dispositivo mobile e fra 16 e 60 minuti da web. Frequenza fotogrammi minima 30 FPS (fotogrammi/secondo). risoluzione minima 720 px.

Non di sole immagini...

Se gestisci degli account aziendali per la tua attività o per un’organizzazione, diamo per scontato che tu abbia un piano editoriale in linea con una strategia e degli obiettivi chiari. Curare la propria presenza sui social richiede molto tempo ed energie, sarebbe davvero un peccato (oltre che una perdita economica) sprecarne.

Il tuo piano editoriale può prevedere la condivisione di contenuti su diverse piattaforme, ognuna delle quali ha caratteristiche tecniche, stilistiche, di utenza e di condivisione specifiche. Su Facebook è normale vedere un buongiornissimo, su Linkedin assolutamente no, ad esempio. Su Instagram non ti stupisci di scorrere l’ultimo piatto cucinato, immagini poetiche (tendenza che forse intravede la fine) o seguire le parti più informali della vita aziendale del tuo guru sulle stories; su Twitter invece ti aspetti di leggere qualcosa di interessante e non di scoprire l’ultimo filtro di fotoritocco. E via dicendo. La gestione di queste differenze non è banale, ci vogliono testi adeguati e contenuti visivi efficaci e curati.

Per quanto riguarda i testi ti consigliamo questo articolo sul digital copyrwrting (scrivere poesie o romanzi cavallereschi, non implica necessariamente il saper scrivere per il web, per cui servono attitudini e conoscenze specifiche).

Per quanto riguarda la condivisione, esistono molti strumenti e piattaforme per gestire in modo organico i contenuti da condividere.

Noi ad esempio usiamo Hubspot, una potente piattaforma di Inbound marketing, che ci permette di programmare i post, archiviarli, monitorarli; di gestire campagne sponsorizzate, analizzare i feedback e i risultati delle campagne e delle condivisioni. (Questo solo per quanto riguarda la gestione dei social, Hubspot fa anche molto altro, dalla gestione del sito, alla formazione, al tracciamento delle attività, ecc.).

Ora tocca a te, progetta, crea e condividi i tuoi contenuti di valore!

 

Clicca qui per ottenere la guida al marketing online.

Tag: social advertising, digital marketing, agenzia digital marketing torino, inbound marketing, sito web, strategia, social media marketing, seo

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo su