L'Intelligenza Artificiale di Hubspot semplifica il marketing

Postato da Roberto Barberis, aggiornato il 29 gennaio 2021
Trovami su:

Intelligenza artificiale - Hubspot - Torino

Se il termine "Intelligenza Artificiale" ti fa venire in mente Terminator o i replicanti di Blade Runner, non sei l'unico. C'è un po' di confusione su cos'è l'IA, su cosa non è, e su come può essere utilizzata.  Secondo Karen Hao, reporter del MIT Technology Review,

"L'intelligenza artificiale si riferisce a macchine che possono imparare, ragionare e agire da sole. Possono prendere le proprie decisioni di fronte a nuove situazioni, come fanno gli uomini e gli animali ".

Questa definizione richiama un altro termine: il machine learning, che Google traduce come "l'apprendimento automatico".

Definizione

L'apprendimento automatico (machine learning) è l'applicazione di algoritmi (che utilizzano le statistiche) per trovare modelli (pattern) in un insieme di dati, e fare previsioni di conseguenza.

Quando Amazon ti suggerisce nuovi prodotti, Netflix ti mostra film e serie pertinenti con il tuo profilo, o Spotify propone nuova musica prendendo spunto dalle tue playlist, utilizzano l'Intelligenza Artificiale.
Anche Google utilizza un sistema intelligente per soddisfare meglio le tue ricerche, così come gli assistenti vocali, come Siri o Alexa lo usano per fornire le risposte migliori alle tue domande.
Le APP di "rideshare", come Uber, usano l'IA per trovarti il miglior autista e ottimizzare il tuo percorso, per portarti il prima possibile a destinazione.

L'IA è già ovunque

Questi esempi dimostrano un punto importante: stai già interagendo con l'IA nella tua vita quotidiana, anche se forse non lo sapevi.  Inoltre, se lavori nel marketing, l'IA è molto più vicina di quanto pensi: i filtri anti-spam e i sistemi di classificazione delle e-mail, per esempio, sono alimentati da IA.

AI-Hubspot-TorinoLo stagista

Allora, se guardi oltre i titoli sensazionali attorno a questi termini accattivanti, scopri che il "machine learning" è forse più simile a uno stagista che a Terminator.
Uno stagista che non si stanca né si distrae mai, e si presenta sempre al lavoro in orario. Non è necessariamente più intelligente di te, ma è più veloce e non commette errori. Svolge molto bene le attività ripetitive, anche su database enormi, liberando il tuo tempo per permetterti di concentrarti su attività più importanti o proficue, ottimizzando l'utilizzo dell'intelligenza umana.

Hubspot e l'IA

L'IA di Hubspot ti supporta nell'automatizzare le attività di marketing su larga scala, semplifica la gestione dei dati (specie la "data hygiene"), facilita la personalizzazione dei contenuti e potenzia i tuoi tools HubSpot preferiti, senza aggiungere complessità.
Vediamo in dettaglio alcuni strumenti.

La "data hygiene"

La "data hygiene" (igiene dei dati) è il processo che utilizzi per mantenere puliti i tuoi dati. "Dati puliti" significa: dati completi, corretti e pertinenti per la tua attività. Se i tuoi dati sono accurati, ti consentono di prendere decisioni partendo dalle informazioni corrette e aggiornate.
Un database pulito riduce la "frequenza di rimbalzo" delle email, ti consente una migliore personalizzazione dei messaggi e facilita l'automatizzazione dei processi di marketing.
Quindi cosa fa HubSpot?
I dati duplicati non sono efficaci. Avere lo stesso contatto connesso più volte al tuo sistema significa che stai spendendo più tempo e risorse, specie su grandi database.
HubSpot, attraverso un modello di apprendimento automatico che raggruppa i contatti in base a quanto sono simili e seleziona solo le coppie più vicine, ti aiuta a prevenire questo problema deduplicando automaticamente i contatti inseriti nel tuo CRM.
Quando accetti (o unisci) e rifiuti (o ignori) una coppia di contatti duplicati, fornisci un feedback a questo modello, che sarà poi in grado di prevedere in modo più accurato la probabilità che due record siano duplicati.
Infine, l'intelligenza artificiale viene utilizzata per individuare errori di battitura, soprannomi e abbreviazioni, così da permetterti di correggerli.  Ovviamente il tutto funziona anche su database di grandi dimensioni, con milioni di record.

Ottimizzazioni dei contenuti: il test adattivo

Se sei nel marketing probabilmente hai sentito parlare dei test A/B.
Il test A/B è un metodo per confrontare due versioni di un contenuto, l'una contro l'altra, per determinare quale lavora meglio. Chiamato anche "split testing", questo test presenta i due contenuti (A e B) agli utenti in due gruppi (50 e 50), e in base alle interazioni ottenute da ogni gruppo, decide il vincitore.
Sebbene potente, il test A/B ha due difetti:

  • il processo di scelta del vincitore, manuale, implica diverso tempo (è necessario controllare regolarmente i risultati) ed è impegnativo.
  • la metà dei tuoi visitatori potrebbe vedere la parte non ottimizzata del contenuto e farti perdere opportunità. Potenziali clienti potrebbero non convertirsi perché non stai creando, durante il test, l'esperienza più in linea con le loro esigenze.

La soluzione? Il test adattivo di Hubspot.
Supponiamo che tu debba provare quattro contenuti diversi di una pagina. Con i test adattivi, il traffico viene inizialmente suddiviso in modo uniforme tra le 4 proposte.
Man mano che HubSpot apprende come si comportano gli utenti, regola automaticamente il traffico, in modo che i contenuti con rendimento migliore vengano mostrati di più.

Vantaggi rispetto ai test A/B tradizionali:

  • non devi aspettare per vedere come si comportano gli utenti prima di scegliere un vincitore, i test adattivi forniscono risultati molto più velocemente.
  • nessun controllo manuale dei risultati
  • poiché la distribuzione è ottimizzata nel tempo, migliori i tassi di conversione già durante il periodo di test

La SEO con HubSpot

Hubspot utilizza la "machine learning" per fornirti suggerimenti su ciò che dovresti scrivere suoi tuoi contenuti. Dagli argomenti principali fino ai post del tuo blog, questa funzione ti aiuta a creare contenuti che soddisfano i tuoi clienti, ti aiutano ad acquisire credibilità nel tuo settore, ed hanno un valore anche per i motori di ricerca.

Posta elettronica

Qui la "machine learning" impedisce che una campagna di posta elettronica danneggi la tua reputazione, facendoti diventare uno "Spammer". Quando si invia una DEM, se troppe e-mail vengono rifiutate, rimbalzate o sono inattive, HubSpot sospenderà automaticamente l'invio e avviserà i consulenti HubSpot per aiutarti a superare il problema.
HubSpot fa il "lavoro pesante" per garantire una consegna corretta della posta elettronica, e creare relazioni significative con i tuoi prospect e clienti, nel tempo, su larga scala.

Con una varietà di strumenti alimentati da Al, alcuni che lavorano in background, e altri che lavorano con te per creare esperienze dinamiche HubSpot consegue un unico obiettivo: aiutarti a crescere meglio e più velocemente, anche con l'IA.

Contattaci per avere, senza impegno, una demo di Hubspot.

Referenze: Exploring AI in HubSpot - HS Academy

Marketing online: raggiungere nuovi clienti con l'Inbound Marketing. Scarica la guida >

Tag: inbound marketing

Condividilo su

     

Potrebbero interessarti anche:

Economia circolare di un webinar: il contenuto che produce contenuti


Webinar: il contenuto che produce contenuti

Seminari, corsi, tavole rotonde, eventi. Che ci piaccia o no, gran parte delle occasioni formative, informative e di incontro si sono spostate online.
Da una parte questo può generare in noi un certo sforzo di adattamento, come utenti, e un discreto smarrimento operativo, come organizzatori...

Ma a ben guardare, se ti occupi di marketing online e devi produrre contenuti per il tuo business, il webinar si può rivelare una vera e propria miniera d’oro di contenuti, per cui vale la pena spendere un po’ di energie.
Leggi di più

Poche visite al sito web... che fare?


In questi tempi non c'è peggior sciagura per un imprenditore che l'invisibilità online.
Oggi, in tempi di pandemia, non presidiare la rete e i social con i propri contenuti (prodotti o servizi) significa non esistere: creare valore e non avere nessuno a cui proporlo e venderlo.

Leggi di più

Inbound Marketing

Non solo un insieme di tecniche, ma un vero e proprio cambio di mentalità, che mette il cliente al centro della tua strategia di marketing. Eclettica-Akura è un’agenzia di Torino specializzata in inbound marketing.

Scopri cosa possiamo fare per te

Ultimi articoli