Economia circolare di un webinar: il contenuto che produce contenuti

Postato da Francesca Bellini, aggiornato il 22 marzo 2021
Trovami su:

Cielo

Webinar: il contenuto che produce contenuti

Seminari, corsi, tavole rotonde, eventi. Che ci piaccia o no, gran parte delle occasioni formative, informative e di incontro si sono spostate online.
Da una parte questo può generare in noi un certo sforzo di adattamento, come utenti, e un discreto smarrimento operativo, come organizzatori...

Ma a ben guardare, se ti occupi di marketing online e devi produrre contenuti per il tuo business, il webinar si può rivelare una vera e propria miniera d’oro di contenuti, per cui vale la pena spendere un po’ di energie.

Ti suggeriamo 5 modi in cui un solo webinar può generare nuovi contenuti spendibili e moltiplicare valore per il tuo business:

  1. è un’occasione per espandere il tuo database di contatti, tramite la registrazione degli utenti all’evento, e generare così nuovi potenziali clienti da inserire nel tuo funnel e nelle tue attività di lead nurturing (come newsletter, contenuti su misura, offerte, ecc.). Sono contatti di grande valore perché si tratta di utenti profilati e sicuramente interessati alla tua offerta.
    A questo scopo, una valida strategia può essere quella di impostare, nel periodo precedente il webinar, una campagna adv su LinkedIn (e/o altri social network funzionali al tuo business) per l'iscrizione, così da intercettare e raccogliere un ampio bacino di utenza profilata. (Sai come si fa pubblicità su Linkedin?)

  2. Il webinar è di per sé un’opportunità promozionale per generare consapevolezza rispetto al tuo business e rafforzare il posizionamento e l’autorevolezza del tuo brand. Inoltre, può essere un momento in cui veicolare messaggi promozionali specifici rispetto a prodotti o servizi correlati al tema dell’evento.

  3. Del webinar non si butta via niente! Slide, estratti del video, risorse extra, script, Q&A… sono tutti esempi di contenuti che potrai “rigiocarti” in blog, newsletter, scaricabili, social, contenuti gratuiti o a pagamento su cui dovrai spendere solo un piccolo slot di tempo per l’adattamento, e che porteranno consistenza e valore alla tua comunicazione e potenzialmente un grande ritorno sull’investimento (di tempo, risorse ed energie) che hai sostenuto nell'organizzarlo.

  4. Humus per la tua SEO: considera la possibilità di istituire sul tuo sito una sezione di archivio dei tuoi webinar, in cui caricare i video e le trascrizioni degli stessi (o loro riassunti o estratti): si tratterà di contenuti ricchi di keywords e temi salienti che concorreranno all’indicizzazione del tuo sito sui motori di ricerca.

  5. Il coinvolgimento di partner, ospiti e sponsor potrà fare da cassa di risonanza, allargare il bacino di utenza e l’acquisizione di nuova audience e futuri leads.

Questi sono il Perché consideriamo i webinar occasioni dall’immenso potenziale per chi si occupa di marketing online…

Per approfondire il Come intraprendere questo tipo di attività, ti proponiamo due articoli dedicati:

Entrambi contengono template e checklist scaricabili per la tua progettazione.

Se hai bisogno di supporto e assistenza nell'organizzazione e gestione dei tuoi webinar, non esitare a contattarci.
Per adesso buon lavoro, e alla prossima!
In bocca al lupo!

Se vuoi aiuto nell'aumentare le visite al tuo sito prenota subito una call.

Ti serve aiuto per la progettazione di un webinar?

Scarica la nostra checklist

Tag: inbound marketing, content marketing, sito web, hubspot, webinar, strategia

Condividilo su

     

Potrebbero interessarti anche:

Economia circolare di un webinar: il contenuto che produce contenuti


Webinar: il contenuto che produce contenuti

Seminari, corsi, tavole rotonde, eventi. Che ci piaccia o no, gran parte delle occasioni formative, informative e di incontro si sono spostate online.
Da una parte questo può generare in noi un certo sforzo di adattamento, come utenti, e un discreto smarrimento operativo, come organizzatori...

Ma a ben guardare, se ti occupi di marketing online e devi produrre contenuti per il tuo business, il webinar si può rivelare una vera e propria miniera d’oro di contenuti, per cui vale la pena spendere un po’ di energie.
Leggi di più

Poche visite al sito web... che fare?


In questi tempi non c'è peggior sciagura per un imprenditore che l'invisibilità online.
Oggi, in tempi di pandemia, non presidiare la rete e i social con i propri contenuti (prodotti o servizi) significa non esistere: creare valore e non avere nessuno a cui proporlo e venderlo.

Leggi di più

HubSpot per gestire lo smart working in modo… smart


Per lavorare in modo efficace da remoto (ma anche in ufficio, in realtà) servono una buona organizzazione e i giusti tools. Una piattaforma integrata come HubSpot è perfetta per gestire al meglio le attività di marketing, aiutando il team a lavorare in modo davvero efficace, a prescindere da dove si trovino fisicamente le persone.

Leggi di più

HubSpot: gli strumenti e la terminologia



Anzitutto, se volete sapere cos'è HubSpot iniziate da qui (per intenderci sono quelli che hanno inventato l' inbound marketing). Poi, se volete sfruttarlo al massimo, dovete conoscere gli strumenti e la terminologia usata, e allora leggete qui di seguito. Vediamo insieme i termini e gli strumenti principali di HubSpot.

Leggi di più

Inbound Marketing

Non solo un insieme di tecniche, ma un vero e proprio cambio di mentalità, che mette il cliente al centro della tua strategia di marketing. Eclettica-Akura è un’agenzia di Torino specializzata in inbound marketing.

Scopri cosa possiamo fare per te

Ultimi articoli