Link esterni: 7 consigli per la SEO

Postato da Maurizio Masi, aggiornato il 31 maggio 2022
Trovami su:

SEO-link

I contenuti sono tra i fattori più caratterizzanti per quanto riguarda il ranking sui motori di ricerca. Ma non solo, la maggior parte dell’ottimizzazione infatti ruota intorno ai link da e verso il tuo sito. Ecco perché conta così tanto capire come usarli al meglio.

In quest’articolo ti parleremo di come gestire il linking esterno al meglio. Ti parleremo anche di 7 tra le migliori abitudini e linee guida da mettere in pratica. Una volta finito di leggere, saprai come usare al meglio i link in uscita per performare al meglio in SERP.

Quando linkare verso altri siti web?

I link esterni sono collegamenti ipertestuali (hyperlink) che rimandano il lettore verso un sito esterno al tuo. All’apparenza, usarli potrebbe essere controproducente dal momento che stai invitando il tuo utente a lasciare il tuo sito. Tuttavia in realtà è una delle migliori risorse a tua disposizione per una buona strategia SEO.

Quattro benefici dei link in uscita 

Linkare in uscita, se fatto bene, offre svariati benefici:

1. Migliorano la tua credibilità 

Quando aggiungi dei link validi ai tuoi contenuti, la credibilità del tuo sito web cresce fortemente. In più, i link esterni forniscono ai tuoi lettori delle punti di riferimento che miglioreranno in generale l’autorità del tuo sito. Pensala come se stessi aggiungendo delle fonti a una bibliografia per un paper accademico. In poche parole mostra che i tuoi contenuti sono basati su una solida ricerca.

2. Fanno bene alla SEO

I link in uscita che aggiungi possono aiutare i motori di ricerca a determinare l’utilità e la qualità dei tuoi contenuti. Le pagine di alta qualità in genere rimandano con i link ad altre pagine di alta qualità. Ecco perché potresti notare una migliore performance. 

3. È un modo facile per creare connessioni

Quando linki in uscita verso altri siti, questi ne sono consapevoli. E le possibilità che possano restituire il favore con un link in entrata verso il tuo sito crescono. Questa è un’ottima notizia dal momento che più link in entrata hai, meglio è, per implementare la tua strategia di link building.

4. Offrono al lettore più valore

Aggiungere link esterni ai tuoi contenuti fornisce al lettore un'esperienza sicuramente più ricca. Il lettore può cioè approfondire l’argomento, cambiare punto di vista e inizieranno ad associare un valore maggiore al tuo sito e ai tuoi contenuti.

Link esterni, alcune buone abitudini

Stando a quanto dice Google, i link sono uno dei fattori più importanti per il ranking. Per aiutarti a capire perciò come sfruttarli al meglio, abbiamo deciso di parlarti di alcune buone abitudini che puoi seguire:

1. Rendi i link rilevanti

Quando aggiungi dei link in uscita fallo verso contenuti che davvero pensi possano migliorare l’esperienza al lettore. Un buon esempio potrebbe essere linkare verso contenuti multimediali a supporto di quello di cui stai parlando come video, info-grafiche e altro. 

2. Linka verso fonti attendibili

Quando fai linking verso l’esterno, fai attenzione a selezionare solo siti che abbiano autorità e siano affidabili. Se pensi che il sito verso il quale stai per linkare sia un sito che fa clickbait o non sia professionale, continua la tua ricerca. Dal momento che linkare verso siti del genere potrebbe essere addirittura controproducente per il tuo sito.

3. Usa l’anchor text in maniera corretta

L’anchor text è il testo usato che viene reso cliccabile attraverso collegamenti ipertestuali. Per saperne di più, clicca qui. Il “clicca qui” di prima era un perfetto esempio di anchor text. Tuttavia, scegliendo un testo come “clicca qui” non stiamo dando molte informazioni a Google su cosa aspettarsi dall’altro lato di quel collegamento.

Al contrario, esiste una maniera molto più corretta per farlo. Per esempio avremmo potuto scrivere che c’è un nostro articolo che ti spiega esattamente come aumentare il traffico al tuo sito web, in cui trovi anche delle info sull’anchor text. Questo è un esempio di anchor text scritto in maniera corretta.

Nel secondo, prima di tutto, il link è più facile da cliccare per gli utenti. Ma questa formula piace di più anche ai motori di ricerca che ora sanno cosa aspettarsi dietro quel link prima ancora di andarlo a esaminare. Ovviamente scrivere un anchor text corretto vuol dire anche inserirlo in maniera coerente e fluida all’interno del testo, senza farlo risultare forzato.

4. Aggiungi solo i link utili 

Quanti link in uscita dovresti usare nei tuoi contenuti? Ovviamente non esiste una risposta esatta. Tuttavia, non dovresti caricare troppo né visivamente né in termini di esperienza, il tuo lettore. Potresti infatti addirittura perdere utenti se si sentono disturbati dal link stuffing.

Tuttavia ci sono anche pagine per le quali molti link sono coerenti con il contenuto e quindi non saresti penalizzato in alcun modo anzi, al contrario, potresti performare meglio in termini di SEO.

5. Apri link esterni in nuove tab

I tuoi link esterni dovrebbero sempre aprirsi in una nuova tab. Ci sono diversi motivi per cui questa cosa è molto importante, tuttavia quello principale è che in questo modo permetti agli utenti che si allontanano dal tuo sito di tornare indietro in qualsiasi momento, lasciando a tutti gli effetti “una porta” aperta.

6. Non linkare verso siti competitor 

Nonostante ti possa sembrare una buona idea linkare verso un buon sito che performa benissimo sulle tue stesse keyword, in realtà è qualcosa di deleterio. Al contrario, prova a linkare verso siti che possano aggiungere valore ai tuoi contenuti. Non pensare esclusivamente ad altri blog o siti simili al tuo, pensa anche a video e altre tipologie di contenuti.

7. Fai una verifica dei tuoi link

Di tanto in tanto è buona abitudine ispezionare i link sparsi nei tuoi contenuti. Qualcuno potrebbe essere scaduto, qualcun altro potrebbe linkare a un contenuto che nel frattempo è stato modificato e altro ancora. Ecco perché questa è sempre considerata una sana abitudine in termini di linking esterno.

Metti su una strategia di linking esterno di successo

Questi sono solo alcuni dei consigli più interessanti che possono aiutarti a mettere su una strategia di linking esterno di successo. Se fatta bene, questa può assicurarti un’ottima posizione in SERP e performance in termini di SEO in generale.

Se vuoi approfondire l’argomento scarica la guida alla SEO di Eclettica Akura e se hai bisogno di una consulenza, contattaci! 

Clicca qui per ottenere la guida alla SEO.

Tag: content marketing, sito web, seo

Condividilo su

     

Potrebbero interessarti anche:

Analisi semantica SEO: cos'è e perché è utile


Uno dei principali intenti di Google, praticamente da sempre, è stato quello di puntare sulla conversazione naturale per quanto riguarda i risultati di ricerca. Nell’analisi semantica per la SEO, gli algoritmi di apprendimento hanno iniziato a ricoprire passo dopo passo un ruolo determinante.

A...

Leggi di più

SEO audit: tutto quello che c'è da sapere


Si sente sempre più parlare di SEO audit (analisi SEO globale) eppure non tutti coloro che hanno un e-commerce o una semplice vetrina online sanno esattamente cos'è e quali sono i vantaggi di realizzare un'analisi approfondita SEO. In questa breve guida cercheremo di scoprire il motivo per cui oggi...

Leggi di più

Analisi KPI SEO: cosa monitorare e perché


Come ben sanno coloro che lavorano nel settore del marketing e della comunicazione, sin dalla prima introduzione dell’ottimizzazione SEO per i motori di ricerca, il modo di lavorare è totalmente cambiato e oggi, tornare indietro è impensabile.

Leggi di più

Perché la meta description è importante nella strategia SEO


Per far conoscere il proprio sito web o store online, bisogna saper ottimizzare in ottica SEO i contenuti, a partire dalle meta description. Un lavoro accurato, basato su meta description ben strutturate, infatti, ha il merito di attirare più frequentemente sulle pagine del proprio sito web...

Leggi di più

Digital Marketing

Come usare al meglio gli strumenti digital, dal sito web ai social, senza dimenticare le e-mail e l’advertising? Come strutturare un piano di marketing a prova di bomba? Il nostro team di esperti di marketing è al tuo servizio per migliorare la tua strategia online.

Scopri cosa possiamo fare per te

Ultimi articoli