Come creare una presentazione animata

Postato da Eclettica Akura il 05 luglio 2018

presentazione-animata

Ti abbiamo parlato in un articolo precedente dei vantaggi del creare un’infografica per trasmettere un messaggio online al tuo target. Alla fine citiamo anche una tipologia particolarmente efficace: l’infografica video. Bene, quando l’infografica diventa video, prende il nome di presentazione animata o Motion Graphics Video, per dirla all’inglese.

Cos’è una presentazione animata 

Una presentazione animata è una clip di durata variabile, tendenzialmente non troppo lunga, grazie alla quale trasmettere un messaggio al proprio target in maniera semplice, pulita ed efficace assicurandosi di mantenere alta l’attenzione dell’utente (proprio grazie a una serie di espedienti visivo/narrativi) dall’inizio alla fine del video animato. 

Presentazione animata in PowerPoint 

Il video animato può essere anche semplicemente una presentazione Powerpoint con elementi dinamici. Il programma offre diverse possibilità di “movimentazione”. L’importante è saper equilibrare correttamente le parti statiche e quelle dinamiche, creando un insieme scorrevole capace di catturare l’attenzione del tuo pubblico. Mentre prepari la tua presentazione animata non dimenticare mai che tutti i messaggi che scrivi devono essere chiari e comprensibili, sempre. In qualsiasi contesto e da qualsiasi persona, anche fuori dal tuo target. 

Video animati

Se cerchi qualcosa di più di una presentazione in Powerpoint animata, puoi creare un vero e proprio video. Esistono programmi online da scaricare che ti permettono di realizzarlo qualsiasi sia il tuo livello di preparazione tecnica. Grazie a questi programmi potrai scegliere tra una serie di layout pre-impostati o creare da zero la tua animazione sia 2D che 3D.
Cerca sempre di restare coerente con il Tone of Voice dell’azienda o del brand del quale il video sta parlando. Puoi scegliere proprio in base a questo criterio e in base al target, se creare una presentazione con slide e animazioni, un video animato in 2D o uno in 3D. 

Comunque tu decida di realizzarlo, è utile seguire un metodo, per evitare di saltare dei passaggi fondamentali e risparmiando tempo (se vuoi entrare nel merito, puoi consultare questa guida, in cui abbiamo raccolto anche molti esempi pratici).

Programmi di animazione video 

Come ti abbiamo accennato, creare il tuo video d’animazione o la tua presentazione animata può essere molto semplice anche grazie a numerosi programmi diversi a seconda del tuo livello di preparazione. Vediamone qualcuno gratuito. 

PowToon 

Grazie alla sua semplicità, PowToon è praticamente perfetto per chi non mastica perfettamente la questione dei video e delle animazioni. Interfaccia intuitiva e strumenti semplici ti permetteranno di creare presentazioni totalmente personalizzate oppure di usare modelli di default già esistenti da rifinire in base alle tue esigenze. 

Go Animate 

Se vuoi creare un video animato partendo da fotografie o illustrazioni già in tuo possesso, questo programma è quello che fa per te. Semplice da usare, ma soprattutto gratuito. 

Animaker 

Se hai bisogno di parlare di numeri e dati senza annoiare chi dovrà guardare la presentazione, questo programma fa al caso tuo. Semplice e intuitivo, ti permette di realizzare presentazioni davvero interessanti e coinvolgenti. 

Animatron 

Alla base di questo programma c’è la personalizzazione di tutto ciò che vuoi. Ogni presentazione sarà un vero e proprio unico nel suo genere grazie alla possibilità di customizzare ogni elemento, dai personaggi alle forme e ai colori. Crea una storia unica e raccontala come nessuno ha mai fatto. 

Video is the king 

Questi erano solo alcuni dei tanti programmi con cui dare libero sfogo alla tua creatività e realizzare una presentazione efficace. Ci sono poi quelli interamente online e quelli professionali a pagamento, a seconda delle tue esigenze. In ogni caso tieni sempre a mente che il formato più efficace per veicolare i tuoi contenuti sul web, oggi è proprio il video. Indubbiamente anche il copy (titoli, sottotitoli, tabelle etc), quando è animato è più interessante. Ecco perché in ottica di efficacia comunicativa ti consigliamo di puntare sempre di più su contenuti dinamici, semplici e che vanno dritti al punto.

Tag: video web, video social media, video animazione

Condividi su:
New Call-to-action